Negozio di cassa

In Europa, ci sono almeno duemila esplosioni di sostanze infiammabili, polveri e gas all'anno, che consentono la devastazione di macchinari, danni ai mobili e agli edifici e, raramente, alla perdita di una buona vita. Per cominciare, può creare un'atmosfera esplosiva derivante da una situazione in cui una miscela di aria, gas infiammabili, vapori o polvere viene prodotta, prodotta e conservata in presenza di ossigeno. Il rischio maggiore di un'atmosfera esplosiva è solitamente in punti chimici, serbatoi, raffinerie, centrali elettriche, negozi di vernici, stazioni di trattamento delle acque e porti e aeroporti.La direttiva ATEX è stata creata come regola volontaria per le apparecchiature vendute nell'Organizzazione europea e prese in un ambiente sensibile al pericolo di un'esplosione. Da un momento in cui si acquisisce la direttiva ATEX in un appartamento, tutto questo tipo di apparecchiatura deve essere certificata ATEX, inoltre deve essere contrassegnato con il simbolo appropriato. La direttiva ATEX 94/9 / CE impone ai produttori di fornire apparecchiature elettriche per gestire atmosfere potenzialmente esplosive dotate di un certificato adeguato. D'altra parte, i dipendenti sono coperti dalla direttiva ATEX 99/92 / CE, che specifica i requisiti per migliorare la salute e la sicurezza delle persone che guadagnano denaro in una società esposta a un'esplosione. Il principio stesso ATEX 94/9 / CE è introdotto in dispositivi che sono la loro fonte di accensione, perché nel loro caso c'è la possibilità di scarica elettrica, l'emergere di elettricità a temperatura tranquilla e più ampia. Sebbene la direttiva ATEX sia una norma indispensabile, tra i vantaggi del rispetto di questa disposizione si può citare:

garantire la sicurezza del luogo di lavoro per i dipendenti in interessi di produzione,limitare le perdite economiche derivanti da eventuali guasti o fermi di lavoro,garantire la qualità richiesta delle attrezzature per gli acquisti commerciali nel paese dell'Unione europea,Coordinamento dei servizi di fiducia e di igiene delle parti responsabili.